loading...

LA VOLATA NAPOLA-MOKARTA SI TINGE D’AZZURRO


Vittoria per distacco di Yassine Rachik in 29’52” lasciano a 24 secondi il keniano John Kosgei, nono assoluto e secondo italiano il giovane Osama Zoghlami del Cus Palermo



NAPOLA-MOKARTA AZZURRA (m.m.) – Si tinge d’azzurro la 19^ Volata Napola- Mokarta di 10 km in circuito, grazie al successo dell’italo-magrebino Yassine Rachik, vittoria italiana che mancava dal 2008 quando vinse Daniele Meucci. Un Rachik sempre al comando sin dall’avvio dove gli ha resistito per i primi tre giri (in totale sei) il keniano William Kibor già vincitore nel 2012 ma che poi crollava finendo al sesto posto e staccato di un minuto. Molto bene alla sua prima esperienza sui 10 km il giovane Osama Zoghlami del Cus Palermo secondo italiano dopo Rachik. La gara dei Top è stata preceduta dalle gare giovanili e poi dalle due prove del settore Amatori-Master con premiazioni eseguite da Alessandro Lambruschini testimonial insieme a Totò Antibo di questa edizione della Volata, nelle gare amatoriali vittorie per Luca Cimò e Barbara Vassallo.

Ordine d’arrivo: 1° Rachik 29’52”, 2° Kosgei (Ken) 30’16”, 3° Uwajeneza (Rwa) 30’21”, 4° Musobo (Uga) 30’30”, 5° Chemonges (Uga) 30’37”, 6° Kibor (Ken) 30’53”, 7° Ndiho (Bdi) 30’57”, 8° Kipchirchir (Ken) 31’22”, 9° O.Zoghlami 31’28”, 10° Kiprop (Uga) 31’29”, 11° Agnello 31’29”, 12° Filippazzo (Usa) 31’37”, 13° A.Zoghlami 31’42”, 14° Zain (Mar) 31’53”, 15° Chatbi 31’59”, 16° Scialabba 33’06”.


Michele Marescalchi